Italian

Visteon ottimizza la logistica con dei robot mobili autonomi MiR200

Visteon è uno dei maggiori fornitori globali del settore automobilistico, ed ha stabilimenti in tutto il mondo. La logistica interna rappresenta uno dei ruoli chiave nel processo produttivo, motivo per cui l’ottimizzazione del trasporto di materiale è parte integrante della strategia aziendale. Sette stabilimenti in tutto il mondo utilizzano attualmente i robot mobili MiR, tra cui Visteon in Námestovo, Slovacchia.

Visteon Electronics

Námestovo 1088
029 01 Námestovo
Slovakia
https://www.visteon.com/

Visteon Electronics Slovakia produce cruscotti per diverse case automobilistiche, tra cui Volkswagen, Skoda Auto, BMW, Ford, Citroen ed altre. Con una capacità di produzione giornaliera di 10.000 cruscotti, la compagnia consegna più di 2 milioni di prodotti ogni anno, ed impiega 700 persone che lavorano suddivise in tre turni.

La logistica interna, da manuale ad automatizzata

Come nella maggior parte delle industrie, le compagnie nel settore automobilistico devono affrontare molta concorrenza su scala globale, ed i fornitori sono sotto costante pressione per effettuare consegne puntuali, economiche e di qualità. Fornire materiali in quantità, volumi e tempi prestabiliti è estremamente complesso e richiede la massima precisione e flessibilità. Alla Visteon, ciò è possibile mandando un’informazione elettronica standard al magazzino ed inviando immediatamente il materiale richiesto nel reparto produzione.

Pochi anni fa, la compagnia impiegava transpallet manuali, ma questi sono poi stati sostituiti da veicoli a guida automatica (AGV, in inglese) che navigavano seguendo bande magnetiche. Gli AGV, però, richiedono lunghi tempi e grandi investimenti, nel caso si vogliano apportare modifiche alla produzione o all’infrastruttura, rendendo chiaro che questo tipo di piattaforma sarebbe presto stato rimosso da sistemi che meglio si addicono all’Industria 4.0 ed ai suoi ambienti di lavoro agili e flessibili. Visteon ha quindi cominciato a considerare la tecnologia dei robot mobili autonomi (AMR).

“Una delle ragioni per cui abbiamo cominciato a considerare i robot mobili è stata l’emergente Industria 4.0, che rappresenta il futuro del nostro settore”, dichiara Richard Čiernik, Industrial Engineer Manager alla Visteon Electronics Slovakia.

“Da questo punto di vista, la tecnologia MiR era una soluzione ideale per noi, dal momento che MiR è diventata lo standard per la logistica interna per Visteon in tutto il mondo.”

 

Tre compiti diversi, quattro robot MiR200

“Come ogni altra compagnia di successo, valutiamo continuamente efficienza e produttività del lavoro. La tecnologia MiR supporta in modo significativo il nostro sforzo eliminando il bisogno per il trasporto manuale di materiale dalla posizione A alla posizione B. Nel nostro stabilimento attualmente abbiamo quattro robot MiR, che utilizziamo per tre diversi compiti: fornire schede a circuiti stampati alle linee SMT, raccogliere materiale di scarto e trasportare componenti di plastica finiti”, spiega Čiernik.

Ogni ora, due robot MiR200 consegnano schede a circuiti stampati vuote a 9 linee automatiche SMT, dove alle schede vengono aggiunte parti elettroniche. Inoltre, un robot raccoglie materiale di scarto che gli operatori posizionano sul robot per mantenere il reparto produzione sgombro. Il quarto robot lavora nella stazione dello stampaggio ad iniezione, dove serve tre macchine di produzione su richiesta. Gli operatori chiamano il robot molto semplicemente attraverso un pulsante predefinito o un tablet. Tutte le operazioni di logistica vengono gestite con un sistema integrato di gestione del magazzino (WMS).

Al momento, i tre robot mobili sono utilizzati 24 ore al giorno per 5 giorni, e montano due diversi tipi di moduli superiori: uno scaffale fisso ed un carrello removibile, che è un modulo progettato specificamente per i robot mobili MiR dalla ROEQ e che permette di maneggiare facilmente i carichi trasportati. Il modulo superiore per i carrelli è fatto con un meccanismo a baionetta che consente al sistema di raccogliere e rilasciare carrelli.

 

Operazioni completamente autonome

I robot mobili della MiR lavorano autonomamente all’interno dello stabilimento; possono aprire porte ed usare un modulo wi-fi, muoversi all’interno di un tunnel, aggirare ostacoli, fermarsi in punti predefiniti e ricaricarsi automaticamente. Possono valutare il percorso, nel caso un cui appaiano ostacoli, e selezionare sempre quello più idoneo, senza richiedere l’intervento umano. Inoltre, i robot MiR200 sono conformi con gli standard per la produzione di componenti elettronici che richiedono protezione contro cariche elettrostatiche (ESD).

I lavoratori alla Visteon sono contenti dei robot mobili. All’inizio erano un po’ preoccupati da possibili problemi relativi alla sicurezza ma, dopo aver visto i robot navigare ed essere stati rassicurati circa il fatto che questi possono riconoscere gli esseri umani e muoversi di conseguenza, i lavoratori ne hanno rapidamente abbracciato l’uso. Il personale ha compreso il beneficio di avere i robot ad occuparsi di lavori pesanti, monotoni e con basso valore. La semplicità di utilizzo e di programmazione e la flessibilità in operazioni di logistica contribuiscono ad una fruttuosa collaborazione tra impiegati e robot MiR.

“I robot MiR sono vantaggiosi principalmente in due aree: i compiti semplici e monotoni possono ora essere svolti dai robot, il che ci consente di risparmiare. Inoltre, in termini di ergonomia, è molto utile che i lavoratori ricevano il materiale comodamente ed in tempi precisi, senza doversi dedicare a pesanti attività fisiche” sostiene Čiernik.

 

ROI entro un anno

Dal punto di vista della produzione, la soluzione di MiR offre principalmente tre vantaggi. È flessibile, dal momento che permette a Visteon di usare lo stesso tipo di robot in diverse situazioni ed in svariate linee, con modifiche minime della loro configurazione. In secondo luogo, la veloce implementazione, che è facilitata dalla semplicità d’uso che permette di programmare i robot senza esperienza o conoscenza nel campo della programmazione, che avviene semplicemente, tramite un’interfaccia bella e funzionale. Inoltre, i robot sono di semplice utilizzo ed intuitivi per chiunque; un operatore in produzione può richiedere l’arrivo di un robot semplicemente premendo un bottone.

Ma la cosa più importante, negli investimenti sulla tecnologia alla Visteon, sono i risultati. “La regola di base della nostra compagnia è che ogni investimento nella produzione deve ripagarsi entro un anno al massimo, e i robot MiR hanno soddisfatto questo requisito. Non vediamo l’ora di integrare ancora più applicazioni MiR.” conclude Richard Čiernik.

Nel futuro prossimo, Visteon Electronics Slovakia estenderà la propria flotta di robot mobili con altri dispositivi, in particolare per applicazioni di raccolta dei rifiuti, fornitura di materiale e trasporto di prodotti finiti. Questi piani sono una risposta alla positiva esperienza di Visteon con i robot MiR.

 

Informazioni su Visteon

Visteon si trova nell’epicentro della rivoluzione tecnologica nel settore automobilistico, con una delle più ampie gamme di componenti elettronici per cruscotti del settore. Visteon progetta e costruisce prodotti elettronici per cruscotti e soluzioni per la connettività delle auto che garantiscono una ricca esperienza per automobilisti e passeggeri. Visteon ha l’esperienza perfetta per offrire prodotti innovativi all’interno dei nuovi trend nell’elettronica per cruscotti, con soluzioni come Phoenix™ infotainment, controllers SmartCore™ ed un approccio verso la guida autonoma basato su intelligenza artificiale e machine learning. Nominata fornitore top cinque Tier 1 per soluzioni per la connettività da ABI Research, Visteon è flessibile, spinta dall’innovazione tecnologica e gode di una variegata gamma di clienti su scala globale. Per maggiori informazioni, visitate www.visteon.com.

Italian